Manoscritti di Schopenhauer sul web

Il sito www.schopenhauersource.org mette a disposizione la riproduzione digitale di:

  • la totalità del lascito manoscritto di Arthur Schopenhauer conservato presso la Staatsbilbliothek di Berlino;
  • le annotazioni che il filosofo ha scritto a margine dei libri in suo possesso;
  • alcune edizioni delle sue opere;
  • le trascrizioni delle parti del lascito fino a ora inedite.

Attualmente il sito contiene circa la metà del lascito manoscritto (il cui inserimento sarà completato entro il 2009), e tra breve tempo saranno messe a disposizione le prime trascrizioni, a cominciare dagli appunti del giovane Schopenhauer all’università di Gottinga e di Berlino. Il sito è curato da un gruppo di studio finanziato dal MIUR e dall’Università di Pisa e  diretto da Sandro Barbera (Università di Pisa/Dipartimento di Linguistica) in collaborazione con la Sezione Manoscritti della Biblioteca statale di Berlino (Preußischer Kulturbesitz), L’Ecole Normale Supérieure di Parigi e COST (Open Scholarly Communities on the Web) della Comunità europea.

Per ottenere l’accesso ai materiali suddivisi in varie sezioni, occorre, dopo avere scelto la lingua, cliccare nuovamente sul frontespizio.